0

Totale 0,00 €

 x 

Articoli nel carrello

  1. Il tuo carrello è vuoto

Anello al mignolo, come e perché indossarlo

Gli anelli maschili vengono indossati praticamente su ognuna delle cinque dita, ma con un significato ed una forza espressiva completamente differenti.

Se sull’anulare dunque la scelta è piuttosto obbligata, perché ci vanno l’anello di fidanzamento o quello nuziale (il nome deriva dal latino anulus, anello), sulle altre quattro dita si indossano anelli molto diversi e decisamente differenti sul piano del messaggio da veicolare e della personalità da esprimere.

anello da mignolo uomo

E’ probabilmente il dito meno fine sul quale indossare un anello maschile, sicuramente nell’iconografia cinematografica appannaggio di loschi figuri e organizzazioni criminali, parliamo del mignolo. Portare un anello su questo dito presuppone molta disinvoltura e sicurezza, ma a meno che non siate un magnate russo o un gangster non scegliete diamanti e oro per questo dito, potrebbe bastare un essenziale anello a fasce o anello liscio, d’argento o di acciaio, che abbia il proprio carattere e la propria distintività.

E’ sicuramente un vezzo che non tutti sono in gradi di permettersi, un anello al mignolo attira indubbiamente una discreta quantità di attenzioni e va indossato con sicurezza, da una personalità brillante, spontanea, in parte vanesia ed eccentrica. Molto attuale e di tendenza anche tra le donne, storicamente l’anello al mignolo è associato allo chevalier, il tipico monile nobiliare adornato dello stemma di famiglia e utilizzato anche per sigillare la ceralacca.

Scopri tutto su come indossare gli anelli da uomo! Vai a Anello al dito medio





  • Sede legale  Via Santa Lucia Filippini, 216, 80142 Napoli 
  • Telefono  0817340123
  • Partita IVA 08979921213